Paquita

Vota questo articolo
(0 Voti)

Balletto in due atti e tre scene

Libretto: Paul Foucher;

Coreografia: Jo¬seph Mazilier;

Musica:Edouard-Ma¬rie-Ernest Deldevez;

Prima rappresen¬tazione: Parigi, Opéra, 1 aprile 1846;

Marius Petipa ne allestì una versione a San Pietroburgo nel 1847 e nel 1881 elaborò una versione con aggiunte musicali di Léon Minkus ovvero “il Grand Pas Classique, la Polonaise e Mazurca, ed il Pas de Trois” nel primo atto . Siamo nel corso dell'occupazione napoleonica,in Spagna ,la protagonista Paquita,una sfortunata ragazza sottratta alle sue nobili origini dai gitani che l’ avevano rapita in tenera età,salva la vita di un ufficiale francese , Lucien d'Hervilly. Quest’ultimo era in pericolo poiché ricercato dal capo degli zingari pronto ad esaudire gli ordini del governatore spagnolo che lo voleva morto a tutti i costi. Paquita e Lucien si innamorano e affrontano insieme le infinite disavventure per poter coronare il loro sogno d’amore. Paquita riesce a fuggire dal gruppo dei gitani e nonostante un iniziale impedimento di forma,ovvero quello della diversità di rango tra i due, si scopre che la fanciulla è di nobili ori¬gini e i due finalmente posso procedere con le nozze. Innumerevoli le modifiche, gli arrangiamenti di tale balletto: da Balanchine, a Nureyev ,a Natalija Makarova per l’atto secondo, a Zarko Prebil con un divertissement per l’Accademia Nazionale di Danza. Molto spesso viene eseguito di tutto il balletto il Grand Pas Classique .

Letto 579 volte
Ultima modifica il 31 Gennaio 2017
Redazione Academie Du Ballet Classique

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Redazione Academie Du Ballet Classique

Altro in questa categoria: « Fiamme di Parigi Lo Spettro della Rosa »

4 commenti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

L'Accademia

Academie Du Ballet Classique , ad Avellino in Corso Vittorio Emanuele (Galleria Magnolia) vi accoglierà tutti i giorni con professionalità e dedizione per formare ballerine e ballerini.

Lunedì al Venerdi : 16:00~20:30

Telefono: (+39) 340 31 75 024