Il Lago dei Cigni

Vota questo articolo
(0 Voti)

IL LAGO DEI CIGNI

Coreografia: Julius Wenzel Reisinger

Musica: Piotr Ilich Chaikovski

Prima Rappresentazione: Mosca, Teatro Bolshoi, 1877

Balletto in 4 Atti

I Atto

Al castello la regina Madre ha indetto un gran ballo per festeggiare i ventuno anni del principe Siegfried, sono invitati compagni, nobili e giovani donne tra le quali il giovane principe dovrà poi scegliere una futura sposa. Si danza e ci si diverte in una totale e piena atmosfera di festa, animata dal giullare di corte. La regina confida al figlio di aver organizzato per il giorno dopo un ricevimento ideato per presentargli le possibili donzelle in età da matrimonio tra le quali scegliere ufficialmente la propria fidanzata. Il principe si allontana dal castello in cerca di tranquillità, in compagnia del suo istruttore e porta con se una balestra pensando di darsi alla caccia.

II Atto

Si inoltra nella foresta e senza accorgersene si ritrova nei pressi di un lago, popolato da bellissimi cigni. Nel vederli nasce un forte desiderio di cacciarli, ma neanche il tempo di prendere la mira che i cigni si trasformano in bellissime fanciulle. Tra loro emerge, per avvenenza, Odette. Quest’ultima cattura subito le attenzioni di Siegfried ,e gli narra la sua triste storia: ella insieme alle altre ragazze è vittima della cattiveria dello stregone Rothbart il quale le ha private del loro aspetto umano e le ha trasformate in cigni, soltanto di notte riprendono le sembianze umane in quel preciso luogo ma all’alba sono destinate a trasformarsi, nuovamente in cigni. C’è solo un modo per spezzare la maledizione, ovvero l’amore di un giovane che non abbia mai promesso il suo cuore a nessun’ altra fanciulla. Siegfried allora, memore del ballo indetto per il giorno dopo, invita Odette a parteciparvi, in modo da poterla presentare alla madre come sua futura sposa e spezzare l’incantesimo. In agguato, di nascosto, il malefico Rothbart ha assistito alla scena ed ha ascoltato gli intenti dei due innamorati, agisce così di conseguenza. Intanto sopraggiunge l’alba e le fanciulle riprendono le sembianze di cigni.

III Atto

Nel castello hanno inizio i festeggiamenti per il gran ballo, gli invitati fanno il loro ingresso e Siegfried con la regina salutano le nobili e belle dame in procinto di essere scelte per le nozze. Il suono di trombe preannuncia l’arrivo di ospiti inaspettati : Rothbart ed una giovane fanciulla vestita di nero, in tutto e per tutto uguale ad Odette se non fosse per il suo spirito malvagio e ammaliantore. Si tratta, infatti di Odile, indottrinata dal perfido stregone affinchè il principe la creda Odette e le dichiari pubblicamente il suo amore. Odile asseconda la richiesta del malvagio e coinvolge così bene Siegfried da farlo cadere nel tranello. Non appena il principe dichiara il suo amore alla Madre per la presunta Odette, Rothbart si maschera e svela l’inganno, facendo apparire la sagoma della vera Odette, sconsolata e disperata per non aver più modo di spezzare la maledizione.

IV Atto

A tal punto sono diversi i finali possibili : - Odette piange morente per la sorte che l’attende, mentre Siegfried raggiunto il lago viene inghiottito insieme all’amata dalla tempesta che coinvolge le acque de lago. Torna la calma e un volo di cigni chiude l’ultima scena del balletto. - la forza dell’amore sconfigge ogni magia, così dopo una intensa lotta nella tempesta, scatenata sul lago, tra Rothbart e Siegfried , emergono sui primi raggi dell’alba, i due innamorati finalmente pronti a vivere il loro sogno d’amore. - Il malvagio stregone ed il principe lottano, il primo viene inghiottito dalle acque del lago, il sortilegio svanisce, le fanciulle riassumo sembianze umane , i due possono vivere a pieno il loro amore.

Letto 938 volte
Ultima modifica il 14 Marzo 2017
Redazione Academie Du Ballet Classique

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Redazione Academie Du Ballet Classique

Altro in questa categoria: « Apollo Musegete Graduation Ball »

2 commenti

  • viagra sample
    viagra sample Domenica, 20 Settembre 2020 20:30

    Barrier is over again initiated by the introduction that РІwe are also unconfined of urine after treating mac. sildenafil for sale Xxyhpq bejxyb

  • viagra buy
    viagra buy Domenica, 20 Settembre 2020 19:31

    Cystoscopy. generic sildenafil canada Esuixq brlcyc

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

L'Accademia

Academie Du Ballet Classique , ad Avellino in Corso Vittorio Emanuele (Galleria Magnolia) vi accoglierà tutti i giorni con professionalità e dedizione per formare ballerine e ballerini.

Lunedì al Venerdi : 16:00~20:30

Telefono: (+39) 340 31 75 024